Che cosa s'intende per Prevenzione Dentale?

Prevenzione Dentale ed Igiene Orale sono la stessa cosa?

Prevenzione Dentale ed Igiene Orale non sono esattamente la stessa cosa, ma sono due facce della stessa medaglia; per “Prevenzione Odontoiatrica” si intendono infatti tutte quelle buone norme ed attività quotidiane atte a mantenere i denti belli e sani il più a lungo possibile. L’odontoiatria preventiva include infatti sia le attività proprie “del dentista” che anche tutte quelle buone abitudini d’igiene orale personale e domestica quali:
– Lavarsi i denti almeno 2/3 volte al giorno immediatamente dopo i pasti e spazzolando per un paio di minuti ad ogni lavaggio
– Utilizzare quotidianamente filo interdentale e colluttorio
– Evitare/ limitare cibi e bevande eccessivamente zuccherati o acidi
– Evitare/ limitare alcolici e fumo ecc.

L’Igiene Dentale professionale invece, comunemente nota come Pulizia Dei Denti, indica una serie di manovre di pulizia del cavo orale atte a rimuovere correttamente ed efficacemente tutti quei fattori che possono determinare l’insorgere di carie dentali o infiammazioni gengivali.
La detartrasi, la rimozione professionale di placca e tartaro, è infatti alla base del mantenimento della salute orale e va effettuata dal dentista ogni 6 mesi almeno per evitare che una carie o una gengivite non curate si trasformino in una vera e propria malattia parodontale.

In YouMedical viene riservata particolare attenzione ai pazienti con problematiche complesse di natura parodontale, per i quali saranno necessari protocolli specifici:
– un piano d’igiene professionale personalizzato, ove la frequenza verrà determinata da odontoiatra ed igienista a seconda delle specifiche necessità del paziente
– un piano d’igiene domiciliare corretta e personalizzata, eseguita secondo specifiche istruzioni fornite dall’igienista
– visite di controllo periodiche, per valutare a fondo le condizioni di salute orale e diagnosticare precocemente eventuali patologie

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

Scrivici su Whatsapp, ti risponderemo al più presto!

Prevenzione Dentale

Cosa sono Placca e Tartaro e come combatterli?

Placca e Tartaro sono i principali nemici della nostra salute orale:
– La placca è un deposito batterico di consistenza molle ed incolore che si deposita in continuazione sulle superfici dentarie, negli spazi interprossimali, sulle mucose e sulla lingua. L’accumulo di placca batterica, oltre a produrre la formazione di macchie sui denti ed essere causa di possibili sgradevoli alitosi, è una delle principali cause di carie e parodontiti.
– Il tartaro è invece un deposito duro derivato dalla calcificazione della stessa placca per mezzo dei sali contenuti all’interno della saliva. Il tartaro si divide in sopragengivale, se depositato sulla superficie dentale, e sottogengivale, se invece situato nel solco dei nostri denti.
Come detto per combatterli e prevenire l’insorgere di problemi più gravi in bocca sarà necessaria una corretta e costante prevenzione dentale fatta di una quotidiana pulizia domestica dei denti e cicliche visite dal dentista per igiene orale professionale e controllo.

In cosa consiste esattamente l'Igiene Orale Professionale?

– Anamnesi del paziente
Il paziente si reca per la prima volta dal dentista per una “pulizia dei denti” e gli viene richiesto di rispondere ad alcune domande per valutare problematiche soggettive e condizioni obiettive di igiene orale
– Visita del cavo orale
Il dentista si accerta di persona dello stato di salute della bocca del paziente, quindi effettua un esame intraorale completo per determinare con precisione: quantità e posizione del tartaro, grado di infiammazione delle gengive, presenza/assenza di tasche gengivali, persistenza di alitosi, eventuali impedimenti all’igiene orale quotidiana, presenza di manufatti protesici incongrui, denti mal posti e/o affollamento dentale. Una valutazione completa di tutte quelle situazioni che svolgono un’azione ritentiva nei confronti della placca
– Pulizia dentale professionale
La detartrasi o ablazione del tartaro è il trattamento iniziale e basilare di ogni igiene orale professionale, consistente nell’eliminazione meccanica di tutti i depositi di tartaro. La pulizia dentale professionale avviene utilizzando l’ablatore: uno strumento che, combinando vibrazioni ultrasoniche ed acqua, frammenta e rimuove il tartaro localizzato nelle zone sopragengivali e negli spazi interdentali
– Lucidatura dei denti
La fase di lucidatura dei denti ha sia uno scopo estetico che terapeutico, riporta cioè gli elementi dentali al loro colore naturale eliminando le macchie più superficiali e creando una superficie più liscia che rende difficile l’adesione di tartaro e placca. La lucidatura dei denti avviene attraverso una pasta lucidante passata sui denti tramite coppetta/spazzolino collegati ad un manipolo.

Hai mai sentito parlare dello sbiancamento AirFlow?
In casi particolari viene utilizzato lo sbiancamento AirFlow che prevede l’utilizzo di uno strumento chiamato air­polishing capace di combinare l’azione del bicarbonato di sodio, dell’acqua e dell’aria compressa per rimuovere le pigmentazioni estrinseche sulla superficie dei denti, come macchie di caffè, tè, nicotina etc.