Cosa si intende per Aumento Cresta Ossea?

Come si esegue un intervento di Aumento Cresta Ossea?

Un aumento della cresta ossea si rende necessario quando l’osso residuo nella bocca del paziente si è eccessivamente assottigliato e si dovrà quindi ispessirlo o aumentarlo in altezza. L’intervento prevede anzitutto l’incisione della mucosa – o scollamento di un lembo mucoperiosteo – e l’inserimento di osso bovino deproteinizzato, che viene poi ricoperto da una membrana in collagene. Nei casi in cui la necessità di aumento della cresta ossea è maggiore, l’osso bovino deproteinizzato verrà invece ricoperto da una membrana in materiale non riassorbibile, che sarà poi però rimossa dopo circa 6 mesi dall’intervento

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

Scrivici su Whatsapp, ti risponderemo al più presto!